Acque terapeutiche per pelli sensibili

Dermatiti atopiche, psoriasi o semplici pruriti e arrossamenti. Ecco perché le acque terapeutiche per pelli sensibili sono una soluzione efficace

Secchezza, prurito, sensazione di fastidio. Stiamo parlando della cosiddetta pelle sensibile, quella cute che, rispetto alla norma, produce meno lipidi ed è perciò intollerante a profumi, creme e trucchi che non siano specifici prodotti naturali. I dermatologi la definiscono una condizione costituzionale del soggetto chiamata dermatite atopica che, nei casi più gravi, ovvero dove subentrano anche altre componenti, in primis lo stress, può evolvere in psoriasi.
Un modo efficace per intervenire sulla sintomatologia pruriginosa e sugli arrossamenti è rappresentato dai trattamenti a base di acque terapeutiche per pelli sensibili.

C’è acqua e acqua… Che cosa sono le acque terapeutiche

Per prima cosa occorre definire che cosa siano le acque terapeutiche perché l’acqua non è tutta uguale. Un’acqua, per essere definita terapeutica, deve aver origine da una sorgente acquifera sotterranea pura, protetta da qualsiasi tipo di contaminazione. Inoltre, l’acqua dovrà essere prelevata direttamente alla fonte affinché possa essere classificata come medicinale.

Acqua terapeutica spray Sensibel: efficace come coadiuvante per dermatiti atopiche e psoriasi

Le acque terapeutiche per pelli sensibili, grazie al loro specifico contenuto di sali minerali e oligoelementi, svolgono un’azione lenitiva e rinfrescante che fa immediatamente diminuire prurito e arrossamenti. In modo particolare, l’Acqua terapeutica spray Sensibel della linea di prodotti Dr. Theiss, risulta indicata anche come trattamento coadiuvante di dermatite atopica e psoriasi perché aiuta a ripristinare l’equilibrio fisiologico della pelle.

Acqua terapeutica fonte di Augusta: prima a livello internazionale per sali minerali biodisponibili

Le acque terapeutiche della fonte Augusta di Rilchingen hanno una concentrazione eccezionale di sali minerali pari a 11.200 mg/l disciolti e particolarmente biodisponibili. Rispetto a tutte le altre fonti, quella di Augusta, tra le acque terapeutiche per pelli sensibili, è superiore a livello internazionale a tutte le altre.

Come utilizzare l’Acqua terapeutica spray Sensibel

L’Acqua terapeutica spray Sensibel può essere vaporizzata sia al mattino sia alla sera ma solo dopo aver provveduto a un’accurata detersione del viso e del corpo.
La vaporizzazione dovrà essere abbondante ed effettuata a una distanza di circa 20 centimetri dalle zone da trattare.

 

Navigate

Preferenze Privacy

GDPR

Cookie collegati al Regolamento Europeo per la protezione dei dati Personali (GDPR).
Questi cookies tengono traccia delle preferenze sulla Protezione dei dati degli utenti non registrati al sito.

gdpr[allow_cookies],gdpr[consent_typ]

GOOGLE ANALYTICS

Google.
Sono cookies necessari per conoscere le statistiche di accesso al sito e gestire la promozione commerciale sulla rete di ricerca e banner di google.

_ga: cookie che consente di distinguere i dispositivi, tenere statistiche degli accessi e poi identificare il dispositivo che ha il cookie installato anche in altri siti web per proporre pubblicità in target con gli interessi di navigazione (remarketing)

Durata se non cancellato manualmente: 26 mesi

_gid: cookie che consente di distinguere gli utenti
Durata se non cancellato manualmente: 24 ore

_gat: cookie che consente di sapere il numero di richieste al sito. Durata se non cancellato manualmente: 1 minuto

_ga,_gid,_gat

WOOCOMMERCE

Woocommerce

Cookies collegati all'ecommerce per memorizzare informazioni legate al carrello. Nessuna informazione personale è memorizzata

_woocommerce_cart_hash,_woocommerce_items_in_cart,_wp_woocommerce_session_

LOCAL STORAGE

Cookie Local Storage per memorizzare dati della sessione di navigazione sul computer dell'utente per velocizzare la navigazione. I dati vengono eliminati al termine della sessione.

Local Storage

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?